• Facebook: assessore.maurizioconte
  • Picasa: maurizio.conte64
  • Twitter: contemaurizio
  • YouTube: contemaurizio
RSS Feed



Zanonato ed il voto agli stranieri dopo 5 anni. CONTE: Lui si che è un Sindaco buono!

Dal convegno dell’ANCI Veneto dello scorso mercoledì mi aspettavo pervenissero interventi riguardanti il patto stabilità o, nel caso del Sindaco di Padova, sulla gestione della massa di extracomunitari che staziona in ogni angolo della Città. Ma quale propagandista politicizzato Zanonato è tornato alla carica a favore del voto agli stranieri, argomento delicatissimo per un amministratore nella sua posizione e cioè incapace di gestire con rigore e dignità un’emergenza che un suo stesso Assessore ha definito non quantificabile. Solo Fini aveva saputo in tempi recenti mettere sul vassoio una proposta del genere con una tale ingenuità che più di metà del proprio elettorato gli ha detto addio. Ma il primo cittadino padovano, addirittura in veste di vicepresidente dell’ANCI, e quindi in rappresentanza dei sindaci del nostro paese, è riuscito ad insinuare il buonismo applicato al voto in una sede del tutto inopportuna. Forse il Partito Democratico vedendo i sondaggi nazionali, cerca il colpo gobbo tentando di portare a se l’elettorato straniero, obiettivo a cui punta dalla propria nascita; ma forse, il distacco dalla gente e dalle piazze, non fa capire al Partito di Bersani, che la gente comune non la intende alla stessa maniera. Probabilmente l’invito ad abbracciare i rom di Vendola e Pisapia ha creato una voglia ancor più accentuata di accoglienza e solidarietà da parte di Zanonato, il quale vuole, dopo appena 5 anni di presenza nel nostro paese, concedere il diritto di voto. I suoi goffi ed antidemocratici tentavi di imporre la figura degli stranieri nelle istituzioni è ben noto, recentemente, pur avendo già una consigliera rumena nella propria maggioranza, ha deciso di nominare un consigliere extracomunitario, non si capisce a che titolo o a che scopo, ma la presenza coreografica in consiglio rende bene l’idea di quanto buono sia il primo cittadino a spese dei contribuenti padovani. Insomma, l’apparenza e l’ideologia sono il carburante della politica di centro sinistra, il programma della maggioranza nazionale non prevedeva questo diritto, fare politica sfruttando un ruolo interno all’ANCI è giocare sporco.

Maurizio Conte

Assessore Regionale Veneto Lega Nord

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com

Appuntamenti nel territorio

Elezioni Regionali del VENETO. domenica 31 maggio dalle 7.00 alle 23.00 Vota LISTA TOSI per il VENETO e scrivi CONTE


SEGUIMI SU FACEBOOK

SOSTEGNO AL REDDITO

FORME DI SOSTENGO AL REDDITO
FINANZIATE DALLA REGIONE VENETO

Un'iniziativa della Regione del Veneto destinata ai giovani tra i 15 e i 29 anni.

progetto giovani regione veneto

Clicca qui per leggere l'approfondimento sul tema

Lavori di pubblica utilità per soggetti ultratrentacinquenni, disoccupati e che non fruiscono di ammortizzatori sociali o di trattamento pensionistico.

Clicca qui per leggere l'approfondimento sul tema

Iscrizione Newsletter

Inserisci l'indirizzo email al quale desideri ricevere la newsletter:

Visualizza le precedenti uscite

Galleria Fotografica

Video

Cerca nel sito