• Facebook: assessore.maurizioconte
  • Picasa: maurizio.conte64
  • Twitter: contemaurizio
  • YouTube: contemaurizio
RSS Feed



Ambiente. La Commissione approva le nuove disposizioni in materia di risorse idriche.

La Commissione Ambiente, presieduta da Nicola Finco (LN), presente l’assessore Maurizio Conte (LN), ha approvato all’unanimità il Progetto di Legge di iniziativa della Giunta regionale per la definizione della nuova disciplina relativa all’ organizzazione del servizio idrico integrato. Il disegno di legge, che fa seguito a quanto previsto dalla normativa nazionale del 2010, prevede la soppressione delle attuali Autorità d’ambito e la ricostituzione degli organi di governo degli Ambiti Territoriali Ottimali (ATO). Nello specifico si istituiranno nuove autorità denominate Consigli di bacino, che saranno regolate da un coordinamento regionale con compiti di supervisione e monitoraggio, cui faranno capo gli organi di governo di ciascun ambito mediante l’assemblea dei sindaci dei comuni partecipanti. A quest’ultima spetterà, tra l’altro, l’approvazione della programmazione del servizio idrico integrato, delle modalità organizzative, del piano tariffario e dei relativi aggiornamenti. Nel periodo transitorio, fino alla costituzione dei nuovi Consigli di bacino, il Presidente della Giunta regionale potrà nominare dei Commissari, che dovranno garantire la continuità del servizio ai cittadini. “Ringrazio tutti i consiglieri della Commissione, - ha sottolineato il Presidente Finco al termine della votazione - perché il provvedimento, grazie al buon lavoro di tutti, alla fine è stato licenziato all’unanimità. Questo è un esempio di come il contributo di ogni consigliere, sia di maggioranza che di opposizione, abbia consentito di giungere ad un risultato importantissimo per il territorio veneto”. “ Il nostro obiettivo - precisa l’assessore Conte – era ed è quello di garantire la massima partecipazione del territorio, obiettivo che è stato raggiunto. Inoltre, le condizioni richieste erano la tutela dei bacini idrografici e la tutela del ruolo delle amministrazioni locali per non disperdere il patrimonio tecnico/infrastrutturale, ma anche culturale raggiunto in questi anni. Nel testo elaborato questi due pilastri sono garantiti. Spero, – ha concluso conte – vista la scadenza del 31 dicembre, che il Consiglio regionale si renda conto che non è possibile lasciare una tematica così importante all’improvvisazione del legislatore nazionale e approvi in tempi rapidi il disegno di legge”.

 

Maurizio Conte
Assessore Regionale Veneto all’Ambiente
Nicola Finco
Consigliere Regionale - Presidente Commissione Ambiente

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com

Appuntamenti nel territorio

Elezioni Regionali del VENETO. domenica 31 maggio dalle 7.00 alle 23.00 Vota LISTA TOSI per il VENETO e scrivi CONTE


SEGUIMI SU FACEBOOK

SOSTEGNO AL REDDITO

FORME DI SOSTENGO AL REDDITO
FINANZIATE DALLA REGIONE VENETO

Un'iniziativa della Regione del Veneto destinata ai giovani tra i 15 e i 29 anni.

progetto giovani regione veneto

Clicca qui per leggere l'approfondimento sul tema

Lavori di pubblica utilità per soggetti ultratrentacinquenni, disoccupati e che non fruiscono di ammortizzatori sociali o di trattamento pensionistico.

Clicca qui per leggere l'approfondimento sul tema

Iscrizione Newsletter

Inserisci l'indirizzo email al quale desideri ricevere la newsletter:

Visualizza le precedenti uscite

Galleria Fotografica

Video

Cerca nel sito