• Facebook: assessore.maurizioconte
  • Picasa: maurizio.conte64
  • Twitter: contemaurizio
  • YouTube: contemaurizio
RSS Feed


Mercoledì 16 Gennaio 2013 14:09

RIFIUTI. CONTE: ADEMPIMENTI PER NUOVA ORGANIZZAZIONE IN BACINI

Scritto da  Administrator
Valuta questo articolo
(0 voti)

Una valutazione congiunta degli adempimenti previsti dalla legge regionale (n. 52/2012) per l’organizzazione del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani è stata effettuata nel corso di un incontro a Palazzo Balbi dell’assessore regionale alle politiche ambientali e gli attuali commissari degli ATO (Ambiti Territoriali Ottimali), che sono gli ex presidenti degli enti di gestione costituiti fino al 31 dicembre 2012. Si è discusso in particolare dell’ipotesi di riorganizzazione territoriale, perché la legge n. 52 ai fini dell’organizzazione, coordinamento e controllo del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani, stabilisce che l’ambito ottimale sia unico e corrispondente al livello regionale, ma l’organizzazione specifica del servizio va fatta a livello di bacini. Ed è in funzione della costituzione dei bacini, delle relative assemblee e dei consigli di bacino che si è sviluppata l’analisi che ha tenuto conto anche del fatto che la normativa nazionale precedente a quella regionale disponeva che le richieste di riorganizzazione fossero presentate a cura dei comuni entro il 31 dicembre 2012. La legge regionale ha fatto salva questa disposizione e l’assessore regionale, facendo presente che entro 60 giorni deve essere decisa la suddivisione territoriale, ha fatto rilevare anche che non sono pervenute nuove proposte da recepire rispetto a quelle del maggio 2012. La giunta regionale – ha detto l’assessore – dovrà adottare nelle prossime settimane un provvedimento che definirà i nuovi bacini. Fatto questo, i comuni dovranno adeguarsi aderendo alle convenzioni che saranno proposte e costituendo l’assemblea e il consiglio di bacino. Il consiglio sarà costituito dal presidente nominato e da due membri dell’assemblea dei sindaci. Sono da nominare anche i revisori dei conti e i direttori di ciascun bacino. Una volta completata questa procedura, la fase del commissariamento dei vecchi enti di gestione si concluderà.

Maurizio Conte
Assessore Regionale Veneto all'Ambiente

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
Ultima modifica Mercoledì 16 Gennaio 2013 14:12

Galleria immagini

Appuntamenti nel territorio

Elezioni Regionali del VENETO. domenica 31 maggio dalle 7.00 alle 23.00 Vota LISTA TOSI per il VENETO e scrivi CONTE


SEGUIMI SU FACEBOOK

SOSTEGNO AL REDDITO

FORME DI SOSTENGO AL REDDITO
FINANZIATE DALLA REGIONE VENETO

Un'iniziativa della Regione del Veneto destinata ai giovani tra i 15 e i 29 anni.

progetto giovani regione veneto

Clicca qui per leggere l'approfondimento sul tema

Lavori di pubblica utilità per soggetti ultratrentacinquenni, disoccupati e che non fruiscono di ammortizzatori sociali o di trattamento pensionistico.

Clicca qui per leggere l'approfondimento sul tema

Iscrizione Newsletter

Inserisci l'indirizzo email al quale desideri ricevere la newsletter:

Visualizza le precedenti uscite

Galleria Fotografica

Video

Cerca nel sito