• Facebook: assessore.maurizioconte
  • Picasa: maurizio.conte64
  • Twitter: contemaurizio
  • YouTube: contemaurizio
RSS Feed


Lunedì 30 Dicembre 2013 20:24

RISCHIO IDROGEOLOGICO. CONTE, AVVIO PROCEDURE PER APPALTO BACINO LAMINAZIONE S. LORENZO NEL VERONESE

Scritto da  Administrator
Valuta questo articolo
(0 voti)

Sono state avviate le procedure di appalto e realizzazione del bacino di laminazione di San Lorenzo sul Torrente Tramigna nei Comuni di Soave e San Bonifacio (Verona), per un costo complessivo di 5.000.000 di euro. La relativa autorizzazione è stata data dalla giunta regionale, su relazione dell’assessore alla difesa del suolo Maurizio Conte. Il volume massimo invasabile è di 860.000 mc. mentre la superficie del bacino è di 36 ettari. “Anche questo intervento – fa presente Conte – rientra fra quelli urgenti e prioritari per la mitigazione del rischio idrogeologico del Veneto, che nel piano adottato dalla Regione dopo l’alluvione del 2010 comportano una spesa complessiva stimata sull’ordine di 2,7 miliardi di euro. Tutti gli interventi già realizzati, insieme a quelli pianificati, fanno parte di un ampio disegno programmatorio per rendere finalmente sicuro il territorio ed evitare per quanto possibile il ripetersi di esondazioni. Rappresentano un importante elemento di garanzia contro i rischi e le criticità da sempre presenti sul territorio veneto, per i quali però non era stato fatto più nulla da 80 anni a questa parte”. La procedura di VIA (valutazione di impatto ambientale) del progetto definitivo predisposto per il bacino di laminazione di San Lorenzo era stata avviata nei mesi scorsi al fine di poter acquisire il giudizio di compatibilità ambientale. La procedura di VIA si è conclusa con esito favorevole, consentendo così di passare alla fase di avvio dell’appalto. Una volta aggiudicati, i lavori dovrebbero essere ultimati nell’arco di un anno e mezzo. Anche se le risorse finanziarie per la realizzazione del bacino sono integralmente disponibili, la Regione ha ritenuto opportuno realizzare l’opera con l’alienazione di alcuni immobili di sua proprietà da porre a parziale compenso delle somme costituenti il corrispettivo del contratto di appalto. L’immobile da alienare è l’attuale sede dell'URP di Verona in via Marconi.

Maurizio Conte
Assessore Regionale del Veneto alla Difesa del suolo

 

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com

Galleria immagini

Appuntamenti nel territorio

Elezioni Regionali del VENETO. domenica 31 maggio dalle 7.00 alle 23.00 Vota LISTA TOSI per il VENETO e scrivi CONTE


SEGUIMI SU FACEBOOK

SOSTEGNO AL REDDITO

FORME DI SOSTENGO AL REDDITO
FINANZIATE DALLA REGIONE VENETO

Un'iniziativa della Regione del Veneto destinata ai giovani tra i 15 e i 29 anni.

progetto giovani regione veneto

Clicca qui per leggere l'approfondimento sul tema

Lavori di pubblica utilità per soggetti ultratrentacinquenni, disoccupati e che non fruiscono di ammortizzatori sociali o di trattamento pensionistico.

Clicca qui per leggere l'approfondimento sul tema

Iscrizione Newsletter

Inserisci l'indirizzo email al quale desideri ricevere la newsletter:

Visualizza le precedenti uscite

Galleria Fotografica

Video

Cerca nel sito