• Facebook: assessore.maurizioconte
  • Picasa: maurizio.conte64
  • Twitter: contemaurizio
  • YouTube: contemaurizio
RSS Feed



RIFIUTI. CONTE, DALLA REGIONE CONVENZIONE-TIPO PER COSTITUZIONE E FUNZIONAMENTO DEI CONSIGLI DI BACINO, CHE RESTANO 12

La giunta regionale ha approvato, su relazione dell’assessore all’ambiente Maurizio Conte,lo schema di convenzione-tipo da adottare per la costituzione ed il funzionamento dei consigli di bacino relativi al servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani nel territorio regionale. Con lo stesso provvedimento è stata confermatal’aggregazione del comune di Resana (Treviso) all’interno del bacino denominato“Destra Piave”, mantenendo, peraltro, inalterata larestante configurazione dei bacini territoriali di gestione integrata deirifiuti urbani individuata a gennaio, senza accogliere le osservazioni della competente Commissione Consiliare che avevaproposto di individuare sette bacini provinciali. “Conla legge regionale n. 52/2012 –spiega Conte - è stata disciplinata lanuova organizzazione del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani nelterritorio regionale. Scopo dellanorma è ottimizzare l’organizzazione, il coordinamento e il controllo delservizio di gestione integrata dei rifiuti urbani. Per tale ragione è stato sancito che l’ambito territoriale ottimale è l’intero territorio regionale. La stessa normativa, allo scopo di favorire, accelerare e garantire l’unificazione del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani sul territorio veneto,secondo criteri di efficacia, efficienza ed economicità, ha demandato alla giunta regionale il riconoscimento dei bacini territoriali per l’esercizio in forma associata delle funzioni di organizzazione e controllo del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani”. In applicazione dei principi di leale collaborazione e di buon andamento della pubblica amministrazione e preso atto di quanto emerso nel corso della seduta, la giunta regionale ha deciso di confermare l’aggregazione del comune di Resana al bacino “Destra Piave” lasciando per il resto inalterata la configurazione dei bacini territoriali che sono: 1) “Belluno” (69 comuni); 2)“Venezia” (45 comuni); 3) “Sinistra Piave” (44 comuni); 4) “Destra Piave” (49 comuni); 5) “Brenta” (73 comuni); 6) “Padova centro” (5 comuni); 7) “Padova Sud” (56 comuni); 8) “Vicenza” (92 comuni); 9) “Verona Ovest” (33 comuni); 10)“Verona Est” (25 comuni); 11) “Verona Sud” (40 comuni); 12) “Rovigo” (50 comuni).

Maurizio Conte
Assessore Regionale del Veneto alla programmazione per la salvaguardia Ambientale

 

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com

Appuntamenti nel territorio

Elezioni Regionali del VENETO. domenica 31 maggio dalle 7.00 alle 23.00 Vota LISTA TOSI per il VENETO e scrivi CONTE


SEGUIMI SU FACEBOOK

SOSTEGNO AL REDDITO

FORME DI SOSTENGO AL REDDITO
FINANZIATE DALLA REGIONE VENETO

Un'iniziativa della Regione del Veneto destinata ai giovani tra i 15 e i 29 anni.

progetto giovani regione veneto

Clicca qui per leggere l'approfondimento sul tema

Lavori di pubblica utilità per soggetti ultratrentacinquenni, disoccupati e che non fruiscono di ammortizzatori sociali o di trattamento pensionistico.

Clicca qui per leggere l'approfondimento sul tema

Iscrizione Newsletter

Inserisci l'indirizzo email al quale desideri ricevere la newsletter:

Visualizza le precedenti uscite

Galleria Fotografica

Video

Cerca nel sito