Coronavirus – Conte (FI – VpA): “La Giunta si attivi con il Governo per sostenere la nostra economia e attivare al più presto l’effettiva autonomia per il Veneto”

“Esprimo la piena solidarietà e vicinanza a tutti i settori produttivi, del commercio, del turismo, della ristorazione, al mondo delle professioni e al popolo delle Partite Iva, agli operatori dello spettacolo e dello sport, a tutti i veneti, in definitiva, soprattutto a quanti nelle zone rosse che stanno inaspettatamente cambiando le proprie abitudini quotidiane e il modo di vivere le proprie relazioni personali e sociali”.  Il Consigliere regionale Maurizio Conte (Forza Italia – Veneto per l’Autonomia)

ha presentato una risoluzione in cui, dopo aver manifestato “infinita gratitudine a tutto il personale socio-sanitario e al corpo docente” chiede alla Giunta regionale di “promuovere un confronto con il Governo allo scopo di applicare le misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 già contenute nel Decreto-legge 2 marzo 2020 n. 9” e di “integrare i provvedimenti presi dall’esecutivo con un importante piano di investimenti a medio-lungo termine che sblocchi realmente le grandi opere, sia quelle pubbliche già finanziate che quelle ferme a causa dell’eccessiva burocrazia” L’esponente di FI – VpA  invita la giunta  “In considerazione della grave crisi socio-sanitaria ed economica, ad intervenire presso il Governo per applicare in tempi rapidi quanto già oggetto di accordo preliminare tra Regione Veneto e Governo, articolato nella proposta di legge statale n. 43 ‘Iniziativa regionale contenente, ai sensi dell’art. 2, comma 2, della legge regionale 19 giugno 2014, n. 15, percorsi e contenuti per il riconoscimento di ulteriori e specifiche forme di autonomia per la Regione del Veneto, in attuazione dell’art. 116, terzo comma, della Costituzione’ prioritariamente, in considerazione della contingente situazione di emergenza”

Ti potrebbero interessare anche

“Maggiori opportunità e attenzione per le micro e piccole imprese venete. È sostanzialmente questo l’obiettivo della Mozione che ho presentato ieri in Consiglio e approvata all’unanimità, quarantasette consiglieri presenti, e
Buone notizie: approvata la Zona Logistica Semplificata per l’Area di Marghera e dei 16 Comuni polesani. Ho sempre ritenuto questo provvedimento – sottolinea il Cons. Conte -, già attivo in diverse
Ritiro il mio unico emendamento – sottolinea Conte – : questo bilancio non ha bisogno di propaganda ma deve dare risposte vere e concrete a chi ha bisogno. Se la