IRS n. 914: Autostrada A27: autostrada delle vacanze o dei cantieri? La Giunta regionale chieda a sostegno del turismo della montagna veneta la sospensione momentanea dei pedaggi alla Società Autostrade Italia.

Data di presentazione: 9 luglio 2020

Stato: aperta

Presentatori: Maurizio Conte


CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

DECIMA LEGISLATURA

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA  N.  914

AUTOSTRADA A27: AUTOSTRADA DELLE VACANZE O DEI CANTIERI? LA GIUNTA REGIONALE CHIEDA A SOSTEGNO DEL TURISMO DELLA MONTAGNA VENETA LA SOSPENSIONE MOMENTANEA DEI PEDAGGI ALLA SOCIETA’ AUTOSTRADE ITALIA.

 


presentata il 9 luglio 2020 dal Consigliere Conte

Il Consiglio regionale del Veneto

 

Premesso che:

da anni il tratto di autostrada tra Belluno e Conegliano è costantemente sottoposto a cantieri con restringimenti di carreggiata per la messa in sicurezza dell’infrastruttura;

 – più volte si sono verificati cantieri “fantasma”, senza nessun mezzo e nessun operario al lavoro;

– il pedaggio dell’A27 Venezia-Belluno è tra i più costosi della rete gestita da Autostrade per l’Italia (8,10 euro per l’intera tratta);

– La protesta degli utenti è quasi quotidiana, sia da parte di chi percorre l’autostrada per motivi di svago ma anche lavorativi;

 

Considerato che:

– si tratta di una via di comunicazione fondamentale per i residenti e soprattutto anche per i turisti, ma che con tutti i cantieri aperti e i conseguenti restringimenti di carreggiata diventa soggetta ad interminabili code;

– il rischio è perdere turisti e danneggiare ulteriormente l’economia del territorio montano, un’economia che ancora oggi si sta riprendendo dopo i danni conseguenti agli eccezionali eventi atmosferici degli ultimi anni;

– i tempi di percorrenza sono molto importanti per gli autotrasportatori, non solo quando si tratta di consegnare e vendere le merci, ma anche per il periodo che è possibile trascorrere alla guida, prima dell’obbligo di fermarsi e avere il cambio da un collega;

Interroga la Giunta regionale per sapere:

– se come possibili immediate e urgenti soluzioni abbia valutato di avanzare richiesta alla Società Autostrade di ridurre il costo dei pedaggi e, in alternativa di chiudere i cantieri che comportano notevole ingombro stradale in occasione dei week-end estivi e dei maggiori flussi di traffico da e per le Dolomiti.

Ti potrebbero interessare anche

Data di presentazione: 30 giugno 2020 Stato: aperta Presentatori: CONTE Maurizio (Primo firmatario) CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DECIMA LEGISLATURA Proposta di Legge Regionale  N. 516 Modifica alla legge regionale 25 ottobre
Data di presentazione: 22 giugno 2020 Stato: aperta Presentatori: Maurizio Conte CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DECIMA LEGISLATURA INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA  N.  913 TRASPORTO PUBBLICO LOCALE: QUALI MISURE INTENDE ADOTTARE
Data di presentazione: 16 giugno 2020 Stato: aperta Presentatori: CONTE Maurizio (Primo firmatario) CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DECIMA LEGISLATURA MOZIONE  N.  609 EMERGENZA CORONAVIRUS: DALLA SANITÀ VENETA UNADIMOSTRAZIONE POSITIVA DI
Data di presentazione: 9 giugno 2020 Stato: aperta Presentatori: CONTE Maurizio (Primo firmatario) CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DECIMA LEGISLATURA MOZIONE  N.  605 Emergenza coronavirus. Il Governo faccia chiarezza, con urgenza,