PDL n. 455: Promozione dell’utilizzo di dispenser di acqua alla spina nelle strutture ospedaliere del Veneto

Data di presentazione al consiglio: 02/08/2019

Assegnato in sede referente: II commissione

Stato dell’iter in commissione: Esame commissione non iniziato

La commissione ha espresso parere in data: 

Parere della commissione espresso a: 

Relatore in aula: 

Approvato dal Consiglio in data: 

Ordini del giorno concernenti il contenuto della legge (art. 55 del reg. cons. reg.): 

Presentatori: CONTE Maurizio (primo firmatario)


CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

DECIMA LEGISLATURA

PROGETTO DI LEGGE N. 455

PROPOSTA DI LEGGE d’iniziativa del Consigliere Conte

PROMOZIONE DELL’UTILIZZO DI DISPENSER DI ACQUA ALLA SPINA NELLE STRUTTURE OSPEDALIERE DEL VENETO

Presentato alla Presidenza del Consiglio il 2 agosto 2019.

PROMOZIONE DELL’UTILIZZO DI DISPENSER DI ACQUA ALLA SPINA NELLE STRUTTURE OSPEDALIERE DEL VENETO

R e l a z i o n e:

L’idratazione è essenziale per il funzionamento ed il benessere del nostro corpo, particolarmente in ambito sanitario dove una guarigione ed una convalescenza rapida sono fondamentali per i pazienti. La quantità di acqua raccomandata che una persona deve bere è circa due litri al giorno.

L’Italia inoltre risulta il paese Europeo con il maggior consumo pro-capite di acque minerali e seconda a livello mondiale dopo il Messico.

Le conseguenze che questo comporta sull’ambiente sono a conoscenza di tutti, sia per i miliardi di bottiglie di plastica usa e getta, sia per i costi di acquistato, trasporto e stoccaggio delle bottiglie e delle relative “casse” in magazzino. Questi processi assorbono risorse preziose, costano tempo e denaro, e impegnano anche un notevole spazio per lo stoccaggio. Inoltre, bottiglie e “casse” devono essere consegnate tramite camion o furgoni e generano inquinamento atmosferico e rifiuti plastici, con un impatto sull’ambiente molto elevato.

Questa proposta di legge ha l’obiettivo di promuovere l’utilizzo di appositi dispenser d’acqua, già presenti sul mercato, nelle strutture ospedaliere della Regione del Veneto. I degenti, i visitatori e il personale ospedaliero potranno bere acqua naturale a temperatura ambiente o acqua naturale e frizzante refrigerata filtrata direttamente dal rubinetto, sicura e igienizzata.

Grazie ai dispenser d’acqua collegati alla rete idrica sarà possibile eliminare completamente i rifiuti plastici, i costi associati all’acquisto delle bottigliette d’acqua, al trasporto e allo stoccaggio delle stesse.

Per inciso, un litro di acqua da un dispenser non costa che pochi centesimi (in base all’azienda che gestisce il servizio di acquedotto e all’attrezzatura). In genere, l’investimento viene ammortizzato entro il primo anno.

Inoltre l’acqua del rubinetto è più controllata e garantita dell’acqua minerale che ha per legge parametri di inquinanti più permissivi.

PROMOZIONE DELL’UTILIZZO DI DISPENSER DI ACQUA ALLA SPINA NELLE STRUTTURE OSPEDALIERE DEL VENETO

Art. 1 – Finalità.

1.La Regione del Veneto, promuove l’utilizzo di acqua, fondamentale per il benessere del nostro corpo, in particolare in ambito sanitario, mediante l’installazione di dispenser di acqua alla spina presso le strutture ospedaliere presenti nel territorio.

2.Ridurre l’utilizzo delle bottiglie di plastica monouso.

Art. 2 – Dispenser di acqua alla spina.

1.Per dispenser di acqua alla spina si intendono distributori di acqua sana e igienizzata a temperatura ambiente o refrigerata, filtrata direttamente dal rubinetto.

Art. 3 – Fornitura del servizio.

1.Le strutture ospedaliere interessate devono stipulare apposita convenzione con un soggetto privato, fornitore di dispenser di acqua alla spina, previa gara pubblica, nel rispetto dei principi di non discriminazione e parità di trattamento.

Art. 4 – Norma finanziaria.

1.All’attuazione della presente legge si provvede senza nuovi o maggiori oneri a carico del bilancio della Regione, nell’ambito delle risorse umane, strumentali e finanziarie disponibili a legislazione vigente.

INDICE

Art. 1 – Finalità. 3

Art. 2 – Dispenser di acqua alla spina. 3

Art. 3 – Fornitura del servizio. 3

Art. 4 – Norma finanziaria. 3

Ti potrebbero interessare anche

Data di presentazione: 17 aprile 2020 Stato: aperta Presentatori: CONTE Maurizio (Primo firmatario) CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DECIMA LEGISLATURA RISOLUZIONE  N. 134 EMERGENZA CORONAVIRUS: LA REGIONE PROMUOVA UN ACCORDO CON I
Data di presentazione: 10 aprile 2020 Stato: aperta Presentatori: CONTE Maurizio (Primo firmatario) CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DECIMA LEGISLATURA RISOLUZIONE  N. 133   EMERGENZA CORONAVIRUS: IL PORTALE WEB REGIONALE VENETO.EU PUÒ
Data di presentazione: 10 marzo 2020 Stato: aperta Presentatori: CONTE Maurizio (Primo firmatario) CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DECIMA LEGISLATURA RISOLUZIONE  N. 131 EMERGENZA CORONAVIRUS: REGIONE VENETO E GOVERNO DEVONO AFFRONTARE DA
Data di presentazione: 2 marzo 2020 Stato: aperta Presentatori: CONTE Maurizio (Primo firmatario) CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DECIMA LEGISLATURA INTERROGAZIONE RISPOSTA IMMEDIATA  N.  920 CORONAVIRUS E CHIUSURA OSPEDALE DI SCHIAVONIA PER